Qualche giorno fa è mi è capitato un fatto singolare

Internet ci sta privando dell’attesa, e delle riflessioni che ne scaturiscono, ingabbiandoci all’interno di algoritmi capaci di scovare i nostri punti deboli. Ci sta ingannando con la promessa di renderci “importanti” grazie ai nostri commenti, e ai desideri esauditi a portata di clic. Ci sta trasformando in esseri passivi in una realtà virtuale

È MORTO FORMENTINI (E I MÖTLEY CRÜE?)

È morto Formentini. Ho sentito la notizia stamattina mentre facevo i soliti esercizi per tenermi in forma. Per l’occasione Radio Radicale ha riproposto un vecchio comizio milanese della Lega Nord in cui veniva presentato colui che, in seguito, sarebbe divenuto il sindaco della città meneghina. E così, mentre faccio flessioni ed esercizi vari, prima del … Continua a leggere È MORTO FORMENTINI (E I MÖTLEY CRÜE?)

Cronaca di un assembramento annunciato

Ieri alle poste c’era l’assembramento, lo hanno portato di forza. Gente che si intrufolava senza permesso. Chi se ne usciva dicendo ho dentro mio fratello figlio unico. E chi, come il sottoscritto, se la rideva domandandosi se il locale era a rischio sanzione essendo un brulicare di insetti intenti a guadagnarsi un posto al sole, … Continua a leggere Cronaca di un assembramento annunciato

Oggi piove

Oggi piove, e l’aria è carica del gelo dovuto alla neve che arriverà. Lo so grazie alla solita sensazione lungo la spina dorsale. Il mio sensore personalizzato che indica cosa accadrà. Oltre alla pioggia ci sono degli operai, dalla parlata trevigiana, al di là della vetrata. Fanno battute concernenti i frequentatori del Piave. «I và … Continua a leggere Oggi piove