Cleo

Disse di chiamarsi Cleo; non indagai oltre. Mai ho saputo il vero nome e, di lei, ho perso ogni contatto. Proveniva dal sud e a separarci, oltre al vissuto personale, c’erano 17 anni di differenza. Lei ne aveva circa 40, io ero poco più che ventenne. Ero uno sbarbatello, ma consapevole di esserlo. Ci ritrovammo, … Continua a leggere Cleo

Borgo Piave

Capita associ persone (importanti o meno) a luoghi specifici, e credo sia una prassi comune a tanti e a tante. Può essere il ricordo del primo bacio, oppure di un appuntamento tanto desiderato. Può capitare per un fatto spiacevole o traumatico, o per un avvenimento inspiegabile. Imprimiamo, in noi stessi, il volto di una persona … Continua a leggere Borgo Piave

Le pause pranzo, in questo periodo, le trascorro al parco

Le pause pranzo, in questo periodo, le trascorro al parco. Oggi ho patate lesse ricoperte di curcuma e peperoncino, e annaffiate con olio piccante. Il fatto è che ieri sera, uscito dal luogo in cui trascorro le ore diurne, invece di andarmene a casa spedito, e avere il tempo così di prepararmi il pranzo per … Continua a leggere Le pause pranzo, in questo periodo, le trascorro al parco

Spoglio

M’ha chiesto di invitarti qualche turba psicologica —non era nostra intenzione!— per paura di chissà quale disastro argentino. E per tre giorni pianificai giornate oberate di appuntamenti e impegni. Perché l’ha obliato? Vorrei esporlo tale particolare, e quando preme tra le gambe il tempo si dilata a dismisura. (poesia con colonna sonora)

tra erotismo e violenza

Invidio chi scrive ogni giorno (anche un misero pensiero) nel proprio blog. Io, non ci riesco. Sarei tentato di pubblicare una schermata linda, invitando chiunque vi acceda a digitare poche parole. Lascio a voi l'ono(e)re di inserire pensieri nello spazio mio. Fecondatemi con le vostre idee; e lasciate la mia mente partorisca figli di una … Continua a leggere tra erotismo e violenza

La seduzione

È seducente l'incompiuto. Le parole non dette. I discorsi sfumati. I corteggiamenti appesi ad un filo d'incertezza permettono di immaginare ciò che sarà. Dondolando. Sono lampi. Illuminano la fantasia fino ai picchi più alti dell'apparenza; senza mai sfiorarla. Raggiungerla darebbe inizio alla corruzione. Si può rimanere appollaiati in cima. Mai per sempre. La discesa è … Continua a leggere La seduzione

Pornocannibale

Tutto ha inizio dall'occhio che stimola l'appetito. L'acquolina vien guardando. Mastico mastico mastico. E poi via! Faringe esofago stomaco intestino tenue duodeno digiuno ileo intestino crasso cieco colon ascendente colon trasverso colon discendente colon sigmoideo retto canale anale. Un percorso con fine ultimo. È la catena di montaggio per immagini trite ritrite mal digerite poco … Continua a leggere Pornocannibale

Dedica

Ti desidero inerme e spoglia da retoriche vesti. La curiosità, tatuata a fior di pelle, m'induce a notturne polluzioni. Penetrandoti, madido soffio vitale, godo: osceni giochi, perverse parole. Con malizia concediti; con inganno seducimi. E per chi ha voglia di scoprire i miei lavori ecco due link: Di luce e di oscurità QUIDiafonie. Microfisica dei piccoli … Continua a leggere Dedica