Specchio Scosso di Søren Ulrik Thomsen (Kolibris Edizioni, 2015)

SPECCHIO SCOSSO di Søren Ulrik Thomsen è una raccolta poetica pervasa da un lieve senso di malinconia.

In queste liriche scopriamo che il vissuto del poeta si rivela essere differente dalla vita immaginata in età giovanile, e il disincanto (rappresentato da un tempo fugace sempre presente) si trasforma in versi caratterizzati proprio da questo rimpianto.

Anche la morte si ritaglia un ampio spazio nelle varie poesie caratterizzanti il volume. Il vuoto, conseguente la perdita della donna amata, diviene una figura pacata che ci accompagna verso dopo verso.

Non lasciamoci, però, trarre in inganno da queste premesse.

SPECCHIO SCOSSO non è un canto funebre, né tantomeno malinconico.

Le liriche presenti nella raccolta costituiscono un piccolo diario dallo spirito ironico.

Leggendolo non si è preda dello sconforto, né della tristezza; ed è grazie a questa qualità se il volume si fa apprezzare nella sua interezza.

Thomsen ci ricorda che la vita segue un percorso a noi sconosciuto, e le tragedie, per quanto profonde possano essere, non fermeranno il suo cammino.

Tanto vale viverla, questa vita, con le gioie e i drammi di cui è costituita. Magari imparando a sorridere nei momenti più bui.

IMG_5594

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...