Internet ci rende stupidi? Come la Rete sta cambiando il nostro cervello di Nicholas Carr (Raffaello Cortina Editore, 2011 – traduttrice Stefania Garassini)

Internet ci rende stupidi? (Raffaello Cortina Ediotre, 2011) è un libro importante per capire l’effetto che la navigazione nel web ha sulle nostre funzioni celebrali.

Raccontando la nascita dei vari media, e di come questi abbiano cambiato il modo di pensare dell’essere umano, Nicholas Carr spiega quali siano i pericoli a cui andiamo incontro affidandoci completamente al web. A supporto delle proprie teorie, Carr presenta alcuni studi scientifici volti a descrivere come le funzioni del cervello si adattino, e si modifichino, a seconda degli stimoli a cui siamo sottoposti.

Internet ci rende stupidi? è un volume interessante e utile, soprattutto per rivalutare il nostro rapporto con internet.