Sono figlio, sono maschio

Sono figlio, sono maschio. Mi guardo in giro, e rifletto. È mia abitudine. Interagisco molto meno. Giusto o sbagliato poco importa. Osservo il mondo reale, e lo trasbordo in quello delle reti sociali; vivono in simbiosi, mi sembra poco realistico dividerli. Unisco parole del vissuto materiale con immagini della sfera virtuale, e lascio nasca un … Continua a leggere Sono figlio, sono maschio

Annunci

Anthrax

Nella vita capitano sempre fatti o situazioni particolari. Tanto insolite da rimanere impresse nella mente. E se capita riusciamo ad abbinarci una canzone, queste situazioni possono divenire grottesche. Riascoltando, pochi giorni fa, un vecchio album degli Anthrax, mi è venuto alla mente un fatto singolare avvenuto nel periodo del servizio militare. Ne ho approfittato per … Continua a leggere Anthrax

…e la televisione

Con mio grande stupore Diafonie. Microfisica dei piccoli gesti è comparso, il 02/06//2018, nel programma Magazine Sette di La7. Il servizio, realizzato al Salone Internazionale del Libro di Torino, verteva sul progetto delle biblioteche di comunità della Regione Puglia. Mi scuso per la qualità della fotografia, il mio rapporto con la tecnologia è basato sul dualismo amore/odio, … Continua a leggere …e la televisione

riepilogo mese di maggio

Apparentemente, nel mese di maggio, sono rimasto assente. Nella home, oltre ai racconti  Allegati, e Narciso tediato, ho pubblicato Sempre lei (un rimando a una vecchia composizione). È solo apparenza. Tra la sezione sporangi (100 parole) potrete leggere Sarah, l'ultimo scritto dalle parole limitate. Il mese appena trascorso l'ho dedicato (con consapevolezza o meno) a rimpinguare sporocisti … Continua a leggere riepilogo mese di maggio